Invasioni aliene, catastrofi a medio e lungo raggio, disastri biologici o nucleari: facili da immaginare, queste cose. La fantascienza lo ha fatto per decenni, eppure l'umanità ha continuato sulla strada di sempre, sognando un futuro diverso e migliore. C'era da fidarsi? In carattere con la sf più provocatoria, gli autori di questo volume lanciano una sfida a se stessi e ai lettori, cercando di immaginare come sarà il pianeta nel 3001, dopo che tutte le possibili minacce si saranno avverate. Ecco a voi la Terra (e lo spazio) del 31┬░ secolo, messi alla prova da maestri come Paul McAuley, Dan Simmons, Christopher Priest, Valerio Evangelisti, Franco Ricciardiello, Robert Silverberg e Joe Haldeman. Un indispensabile manuale temporale che "Urania" è lieta di offrire ai suoi lettori

Indice:
JOE HALDEMAN - Quattro romanzi brevi - FOUR SHORT NOVELS
(2000)
VALERIO EVANGELISTI - PARADICE (2000)
ANDREAS ESCHBACH - L'UOMO DEGLI INCUBI - Der Alptraummann (2000)
ROBERT SILVERBERG - MILLENNIUM EXPRESS - The Millennium Express (2000)
AYERDHAL - TERRA NOSTRA - Notre Terre (2000)
ORSON SCOTT CARD - ANGOLI - Angles (2000)
CHRISTOPHER PRIEST - IL DISERTORE - The Discharge (2000)
FRANCO RICCIARDIELLO - L'INVERNO DI TURING (2000)
PAUL J. MCAULEY - IN CERCA DI VAN GOGH ALLA FINE DEL MONDO - Searching for Van Gogh at the End of the World (2000)
JEAN-CLAUDE DUNYACH - LE NOTTI INUTILI - Les nuits inutiles (2000)
GREGORY BENFORD - VENTO COSMICO - The Hydrogen Wall (2000)
NORMAN SPINRAD - ENTITA' - Entities (2000)
DAN SIMMONS - IL 9 DEL MESE DI AV - The Ninth of Av (2000)

Copertina: Franco Brambilla

* Supplemento a Urania #1490